logovalewhite

“A la mesa y a la cama una sola vez se llama”

Proverbio Messicano

MEXICAN PARTY

PREPARAZIONE

Holaaaaaaaaaaaaaaaa! Eccoci, questa è una cosa che mi piace tantissimo: la cena messicana è uno dei miei piatti forti! Preparare questa cena è un puro divertimento, adoro quando qualcuno mi dice :”facciamo cenetta messicana:”?!?!?! Siiiiiiiiiiiiiiiiiii! Munitevi di tantissime ciotoline per le vostre salse, una bella bottiglia di tequila e tanta, tanta fame!!!

Andiamo con ordine…..Prima di tutto vi faccio un breve elenco delle cose che andrete a preparare: Guacamole, panna acida, salsa piccante,jalapenos,formaggio galbanino grattugiato,mais e insalata. Poi nachos, manzo e pollo, carote e peperoni, ali di polli fritte e tortillas!

TRANQUILLI, NON DOVETE PREPARARE TUTTO VOI, SOLO QUALCOSINA, IL RESTO SI PUO’ COMPRARE GIA’ FATTO.

AL SUPERMERCATO GIA’ PRONTO:

COMPRATE IL MAIS, L’INSALATA, IL GALBANINO, I JALAPENOS (SONO NEL REPARTO DELLE SPEZIE O DEI CIBI ETNICI, SONO DEI PEPERONCINI VERDI IN SALAMOIA), UN BARATTOLO DI SALSA PICCANTE PER TACOS, NACHOS (UN PAIO DI SACCHETTI), ALMENO DUE PACCHI DA 8 DI TORTILLAS (SONO PIADINE MESSICANE, LA MARCA UNCLE BENS’S LE HA BUONISSIME), UN BARATTOLO DI FAGIOLI MESSICANI E UNA BOTTIGLIA DI TEQUILA.

INGREDIENTI PER LA GUACAMOLE

  • 2/3 AVOCADOS BELLI MATURI
  • LIMONE
  • CIPOLLA
  • POMODORINI
  • OLIO
  • SALE
  • PEPE

INGREDIENTI PER LA PANNA ACIDA

  • DUE SCATOLINE DI PANNA LIQUIDA DA 200 ML
  • UNA GRANDE DI YOGURT GRECO
  • LIMONE

INGREDIENTI PER LE ALI DI POLLO FRITTE

  •  OLIO DI SEMI
  •  ALI DI POLLO  (CIRCA DUE A TESTA)

Allora, per prima cosa preparate le uniche due salse che non avete comprato già pronte.
Per la panna acida: mettete tutta la panna in un contenitore, aggiungete lo yogurt e il succo di mezzo limone, amalgamate bene il tutto, coprite con la carta velina e lasciate almeno un’ora nel frigorifero.
Per la guacamole: sbucciate e private del nocciolone i vostri avocados, e tagliateli a dadini piccoli dentro una ciotola. Nella stessa mettete la cipolla tritata finemente, qualche pomodorino anch’esso tagliato finemente, un pochino di succo di limone, olio, sale e pepe…..Con la forchetta schiacciate bene il tutto così da creare una deliziosa cremina un po’ grumosa….Assaggiatela, tanto è eccezionale anche da sola, così potrete rendervi conto se è da aggiustare di sale, di limone, di pepe o di olio.
Ora prendete il galbanino e con la grattugia, dai buchi più larghi grattugiatelo bene….devono venire delle specie di striscioline non troppo piccole.

Bene, siamo pronti, potete apparecchiare e preparare le vostre ciotoline (VEDI FOTO).
La prima ciotola, la più grossa sarà quella che contiene le patatine nachos. Le altre, 7 per la precisione, dovranno contenere: La guacamole, i jalapenos, la panna acida, il mais, la salsa piccante, l’insalata e il galbanino.

Purtroppo chi di voi sarà lo chef, deve prepararsi psicologicamente a mangiare in piedi mentre stà cucinando….O comunque si può tentare di fare tutto insieme e poi sedersi a tavola…Questo sta alla vostra bravura e velocità.

Bene, dove eravamo?!?!Ah, si…tavola pronta, ciotoline piene, nachos presenti….Cominciate pure a far sedere i vostri ospiti e spizzicate tranquillamente pure voi…..I nachos sono favolosi con la guacamole, la salsa piccante o la panna acida.

In una pentola abbastanza grande da contenere tutte le vostre ali di pollo, mettete l’olio di semi fino a ricoprirle tutte, come se fosse una friggitrice e accendete il fuoco….Una volta che l’olio sarà bello bollente mettete dentro le ali e fate friggere fino a che non saranno dorate e croccanti. Asciugatele con abbondante carta per il fritto o carta assorbente e servite cosparse di sale….Anche loro possono essere tranquillamente pucciate nei vari intingoli che avete sul tavolo.

Ed ora il pezzo forte: le FAJITAS. Scaldate leggermente in un padellino le tortillas, sia da una parte che dall’altra e una per una e adagiatele in pila su un piatto. Su una griglia fate grigliare il pollo, il manzo, le carote e i peperoni TUTTO RIGOROSAMENTE TAGLIATO A LISTARELLE.

Salate bene e con un cucchiaio di legno mischiate bene la vostra carne mentre sta grigliando….A fuoco bello alto prendete la tequila e tenendo il pollice sul buco della bottiglia irrorate per bene la vostra carne e con un accendino, più in fretta che potete fate infuocare la tequila sulla carne. FLAMBE’! Non toccate nulla fino a che il fuoco non si spegne, lasciate evaporare completamente la tequila, fino a che non si è creato un pochino di sughetto. Togliete la grigia dal fuoco e mettetela direttamente a tavola.
Le fajitas si preparano così: riempite la tortillas con un po’ della carne e delle verdure, e tutti i 7 ingredienti delle ciotoline(OVVIAMENTE METTETE SOLO QUELLO CHE VI PIACE, NON E’ OBBLIGATORIO METTERE TUTTO). Arrotolate per bene e mangiate. Per quanto mi riguarda è una goduria estrema!!!!!!!

Da bere??????????? TANTISSIMA CORONA!

BUEN PROVECHO
V.

CONDIVIDI

Lascia il tuo commento

Scrivi quello che vuoi e premi Invio per iniziare la ricerca